chirurgia maxillo facciale

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
 

IMG 0002 low

L’Istituto Stomatologico Italiano, simbolo dell'Odontoiatria Italiana dal 1908, nasce dalla tenacia di liberi docenti che, forti di quanto avviene in altri paesi, come gli Stati Uniti, lottano per dimostrare che l'Odontoiatria è una disciplina medica a tutti gli effetti.

L’Istituto fu fondato dal Prof. Carlo Platschick che, divenuto il primo titolare della Cattedra del corso di Clinica Odontoiatrica presso l’Università di Pavia il 31 luglio 1891, dopo aver discusso la tesi “Anomalie di sede di sviluppo dei denti”, realizzò il suo sogno dirigendo la prima Clinica in Italia dedicata interamente alla cura della bocca e dei denti.

Il Prof. Platschick, personalità di riferimento nazionale ed europea per lo sviluppo della disciplina odontoiatrica, rafforza questa nuova figura professionale istituendo una Scuola di Perfezionamento Odontoiatrico all’interno dell’Istituto, la cui sede storica sorgeva nel cuore di Milano in Via Statuto 15/A.

Fu uno dei tra i primi a riconoscere il diritto ad avere un’assistenza odontoiatrica anche per le categorie meno abbienti, prefigurando di fatto l’identità dell’Istituto.

Nel 1918 ISI si trasforma da società di fatto in Società Cooperativa.
Nel 1954 viene stipulata la convenzione con la Cattedra di Odontoiatria dell’Università di Pavia e l'Istituto diventa sede della sezione staccata della Scuola di Specializzazione Odontoiatrica di questa Università.

Nel 1968 nasce l’esigenza di avere a disposizione spazi più ampi per realizzare un altro ambizioso progetto: inaugurare il Reparto di Chirurgia Maxillo Facciale sotto la guida del Prof. Cesare Enrico Pini. La sede viene così trasferita in via Pace 21, dove si trova tutt'ora.

A partire dal 1978 l'Istituto diventa il punto di riferimento per neolaureati in Medicina e Chirurgia che desiderano specializzarsi, approfondire le proprie conoscenze o introdursi nel campo della ricerca scientifica. Da anni centro di formazione per gli specialisti del settore, organizza incontri culturali, corsi e congressi per odontoiatri, chirurghi maxillo facciali, igienisti, assistenti allo studio odontoiatrico e promuove iniziative sociali e scientifiche.

I cittadini e la società per ISI sono importanti, sono il cuore e il punto di partenza a cui rivolgere attenzione e iniziative. Per questo motivo nel 2005 ISI diventa Cooperativa Sociale ONLUS, con lo scopo di svolgere sempre più una funzione utile al territorio, offrendo alla comunità un importante servizio sanitario e un significativo contributo al progresso sociale.

ISI è fulcro di formazione, attività scientifica, idee e tecniche all’avanguardia, ed ospita in linea con la tradizione promossa e consolidata negli anni, la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Odontostomatologica dell’Università degli Studi di Milano.

Ambrogino d'Oroambrogino

L’importante ruolo svolto da ISI sul territorio milanese e nazionale è riconosciuto anche dai cittadini e dalla comunità. Il 7 dicembre 2006 l’Istituto Stomatologico Italiano viene insignito dal Sindaco di Milano Letizia Moratti, nell’ambito della cerimonia per l’assegnazione dell’Ambrogino d’Oro, dell’ “Attestato di Benemerenza Civica” con la seguente motivazione:

“L’Istituto Stomatologico Italiano nato a Milano nel 1908, è da quasi un secolo un punto di riferimento per i milanesi offrendo alla comunità un importante servizio sanitario e un significativo contributo al progresso sociale. La fama del suo valore scientifico ha attratto medici e pazienti da ogni parte d’Italia e dall’estero. La sua missione è sempre stata, da un lato, quella di offrire assistenza anche ai meno agiati e, dall’altro, di promuovere la formazione di nuovi specialisti nell’odontoiatria. L’Istituto continua a svolgere un ruolo fondamentale nella prevenzione e un’intensa attività nella ricerca scientifica”.

feedback